Via Popilia, 39 - 87100 Cosenza (CS)

      

      

Attività all'Estero

Attività in Kenya

Il MoCI Cosenza Aps è presente in Kenya dal 2006, a Nairobi e nelle Contea di Makueni e Machacos, attuando, in collaborazione con i partner locali, progetti nei seguenti ambiti di intervento: agricoltura e sovranità alimentare, socio-sanitario, sostegno a distanza, socio-educativo. Partner locali delle iniziative sono: le Suore del Preziosissimo Sangue di Gesù a Kathonzweni, la “St.Patrick’s M.V.T.R.C. (Makueni Vocational Training & Rehabilitation Centre) a Wote e l’associazione Wajukuu Art Project e i Padri di Yarumal a Nairobi.

                                                                                                                    Kathonzweni (Contea di Makueni)
A Kathonzweni, gli interventi sono stati maggiormente indirizzati ad una Small Home (casa di accoglienza per ragazzi diversamente abili in età scolare), ribattezzata "Rainbow". Dal 2006 si sostiene la Small Home attraverso l'integrazione della dieta alimentare dei bambini ospiti, il finanziamento di un orto per la sovranità alimentare e un’opera di ristrutturazione per abbattere le barriere architettoniche e rendere più vivibile lo stabile che versa in condizioni di degrado. Nel 2010 è stato avviato un progetto di arte terapia in collaborazione con l'associazione Wajukuu Art Project. Partner locale delle iniziative è la congregazione locale delle Suore del Preziosissimo Sangue di Gesù.

                                                                                                                        Wote (Contea di Makueni)
A Wote, gli interventi sono stati indirizzati alla St. Patrick’s M.V.T.R.C. (Makueni Vocational Training & Rehabilitation Centre), scuola dei mestieri per ragazzi diversamente abili, che offre diversi percorsi di formazione al lavoro (sartoria, calzoleria, lavoro a maglia, lavoro della pelle, tessitura di stoffe, informatica) al fine di rendere autonomi i ragazzi ospiti. La struttura, organizzata in forma residenziale, non offre attività riabilitative e socio-educative permanenti per mancanza di fondi. La St.Patrick's M.V.T.R.C. è parte integrante del Wote Community Development Organization (WCDO), un’organizzazione locale che al suo interno prevede diversi programmi per lo sviluppo della comunità di Wote e per il sostegno alle categorie più vulnerabili. Dal 2007 il Mo.C.I. ha promosso iniziative in diversi ambiti: accesso all'acqua e ai servizi socio sanitari (costruzione di un pozzo e di servizi igienici, istallazione di sistemi di approvvigionamento idrico), agricoltura e sovranità alimentare (realizzazione di una fattoria sociale), accesso all'educazione (sostegno scolastico giovani in difficoltà), servizi socio educativi (promozione percorsi di arte terapia e agricoltura sociale), interventi strutturali.

Video_Progetto_ART_ENABLES_2019 

Video_progetto moment_of_our_choice 2018 - 2019progetto moment_of_our_choice 2018 - 2019 

Video_Progetto Let’s start with art 2017 - 2018

                                                                                                                                   Mukuru ( Nairobi ) 
Nel 2009 nasce la collaborazione con l'Associazione Wajukuu Art Project, formata da giovani artisti nati e cresciuti nello slum di Mukuru, una baraccopoli nella periferia di Nairobi, nella quale vivono oltre 600.000 persone. Il Wajukuu Art Project è impegnato nell’empowerment della propria comunità, attraverso l’utilizzo dell’arte come mezzo d’espressione. Organizza principalmente attività socio-educative rivolte ai bambini e ragazzi dello slum di Mukuru, al fine di valorizzare e sviluppare il loro talento e creare luoghi di aggregazione e socialità all’interno di una comunità a rischio, poiché molte sono le difficoltà derivanti dal vivere in una baraccopoli (droga, crimine, abusi). Il Mo.C.I. in collaborazione con l'associazione promuove il diritto all’istruzione dei ragazzi dello slum, attraverso il sostegno scolastico; implementa percorsi di arte terapia rivolti a bambini e ragazzi diversamente abili; ha finanziato la costruzione di un centro di aggregazione comunitario all'interno dello slum.

                                                                  Fattoria dei 3000 amici Padri missionari di Yarumal
La fattoria nasce nelle vicinanze di Nairobi precisamente nella diocesi di Ngong. I missionari Saveriani di Yarumal hanno creando, con la collaborazione del MoCI Cosenza, di altre realtà associative di molte parti del mondo e grazie ai sacrifici di tantissime persone, un centro di formazione e fattoria didattica che possa servire alle comunità samburu nel nord del Kenya e a chi vive nelle baraccopoli di Nairobi, con le quali si condivide la gioia del Vangelo. Da tanto tempo i missionari di Yarumal sognavano un centro di formazione per la formazione in campo agricolo di gruppi di donne, giovani, bambini, con i quali lavorano quotidianamente. Nel centro di formazione non si vuole solo formare i futuri missionari ma anche offrire spazi di incontro alle persone che vivono nelle missioni più lontane.

Le case di incontro per ritiri, educazione, ricreazione, preghiera, etc. rimangono possibilità impossibili per i più poveri perché non hanno la possibilità economica per permettersi un alloggio. Il centro di formazione vuole essere allo stesso tempo una fattoria didattica dove la gente possa imparare a fare agricoltura organica e allevare animali per poter assicurare sempre di più la sicurezza alimentare di queste popolazioni più vulnerabili. La formazione consiste soprattutto su come fare orti domestici, in modo che si possano poi realizzare nelle zone periferiche dove c’è scarsità di acqua e di ampi spazi. Si vuole offrire un percorso di formazione anche sull’allevamento e la cura di mucche, conigli, api, pesci, maiali ecc.

Il MoCI Cosenza ha contribuito all’acquisto di tre mucche e la costruzione della stalla, che servono alla formazione pratica sull’allevamento e allo stesso tempo danno latte per le necessità alimentari del centro (le due mucche potranno produrre fino a 100 litri di latte al giorno). Questo progetto aiuterà anche in futuro quando saranno completati i dormitori e la mensa che darà la possibilità di ospitare fino a 30 persone alla volta. Due incaricati del centro di formazione faciliteranno gli incontri con le persone e le comunità offrendo un percorso di crescita umana. Ci saranno dei corsi periodici, si tratta di un percorso al quale le persone dovranno partecipare almeno quattro volte all’anno per avere un miglioramento nella loro vita.

Queste persone potranno seguire percorsi di formazione umana e in particolare nel campo della psico-spiritualità e nello stesso tempo potranno essere formati in agricoltura organica e allevamento.Il progetto è rivolto alle persone del luogo e anche alle popolazioni Samburu che sono un popolo di pastori che abitano una terra secca e ostile nel Kenya centrosettentrionale, e stanno iniziando a cimentarsi nella coltivazione di piccoli orti e allevamento di mucche che possono essere attività più produttive di quelle tradizionali. Però la carenza di competenze e conoscenze in questo campo spesso causano perdite di raccolto o animali. La possibilità di portarli fuori per alcuni giorni, di ampliare le loro conoscenze, di far vedere e capire altre realtà può essere un grande contributo per il loro sviluppo.Costruzione di un impianto di biogas e ha costruito la stalla per i maiali.

 Video_presentazione_Fattoria 

 Video_Fattoria_3000_amici_2020

 

 

 

 

Pin It

Mo.C.I. Cosenza

Via Popilia, 39
87100 Cosenza (CS) - Italia
Telefono: (+39) 0984 414713
Cellulare: (+39) 329 0565519
Fax:  (+39) 0984 1805092 
Mail: mocicosenza@gmail.com
PEC: mocicosenza@pec.it 
Codice Fiscale: 98130070786

Vuoi richiedere informazioni?

 Clicca qui...

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter. Lascia il tuo indirizzo Email...


Mo.C.I. Cosenza
Via Popilia, 39 - 87100 Cosenza (CS) - Italia
Telefax: (+39) 0984 414713 - Cellulare: (+39) 329 0565519
Fax: (+39) 0984 1805092
E-mail: mocicosenza@gmail.com
PEC: mocicosenza@pec.it
Codice Fiscale: 98130070786

© Copyright 2022. Tutti i diritti riservati

Questo Sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Sito e forniti come semplice servizio a coloro che lo visitano. Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscono dei link alle risorse qui contenute


Powered by 







Statistiche

Search